Dal 21 al 23 febbraio, l’Auditorium Rainier III ha ospitato il 14° Incontro Artistico Monaco – Giappone 2020, organizzato da La Direction des Affaires Culturelles e la Direction du Tourisme et des Congrès.

 

Indissociabile dal Comitato Nazionale Monegasco delle Arti Plastiche dell’A.I.A.P. Presso l’UNESCO, la casa editrice giapponese Reijinsha Co. Ltd, presieduta da Kazuo NOGUCHI, è presente a Monaco dal 1997.

 

Questo evento è diventato un grande festival delle arti, che si tiene regolarmente a Monaco all’inizio della primavera.

 

La mostra ha presentato circa 200 opere di artisti e scultori giapponesi e monegaschi, oltre a un programma di incontri creativi tra cui: la cerimonia del tè, come realizzare un mini bonsai, e un workshop dedicato al famoso kimono, il tradizionale abito giapponese. Le donne vestite di kimono preparavano e servivano ai visitatori la famosa bevanda giapponese.

 

L’Incontro Artistico Monaco – Giappone non è solo uno scambio di esperienze e pratiche tra artisti giapponesi e monegaschi, ma anche un’opportunità per tutti di immergersi nelle tradizioni e nella cultura del paese del Sol Levante.

 

 

Photos : Angelina Magne