Claudio Marzocco

© Claudio Marzocco

Claudio Marzocco è un ingegnere e uomo d’affari italiano. È l’amministratore delegato del Gruppo Marzocco, uno dei principali sviluppatori immobiliari di Monaco. La sua azienda è riconosciuta per la costruzione e la ristrutturazione di immobili di alta qualità. Ha diretto la costruzione della Torre Odeon, uno dei più grandi progetti architettonici a Monaco degli ultimi anni. Infatti, con un’altezza di 170 metri e 49 piani, Odeon è la torre più alta del principato. Il gruppo si sta espandendo anche in Francia e in Italia, patria del CEO. Il suo nuovo progetto Testimonio 2, che si estende da Boulevard d’Italie a Avenue Princesse Grace, dovrebbe essere completato nel 2022.

Il gruppo Marzocco è stato fondato da suo padre, Domenico Marzocco, negli anni ‘60 ed è specializzato negli immobili di lusso. Nel 1988, Claudio Marzocco è stato rapito dalla Ndrangheta, la mafia calabrese, e rilasciato dietro il pagamento di un riscatto.

In seguito all’incidente, la famiglia Marzocco si è trasferita a Monaco per maggiore sicurezza.

Claudio si è laureato in ingegneria civile all’Università di Padova nel 1983. Poco dopo ha iniziato a lavorare in Italia nell’edilizia e nello sviluppo immobiliare con suo padre.

Possiede una scuderia di oltre 40 cavalli da corsa tra cui l’ambito vincitore Lawman. Claudio Marzocco frequenta molto la società monegasca. È un membro attivo dello Yacht Club de Monaco, del Country Club e dell’Automobile Club.

È stato nominato Cavaliere dell’Ordine di San Carlo di Monaco nel 2006.

  • Sviluppatore immobiliare italiano
  • 21 febbraio 1959
  • Italia