Mohamed Al-Fayed

© Mohamed Al-Fayed

L’uomo d’affari egiziano Mohamed Al-Fayed è l’ex proprietario del negozio Harrods. È stato proprietario del negozio dal 1985 al 2010, quando ha venduto Harrods per 1,5 miliardi di sterline alla famiglia reale del Qatar.

Oggi, tra le sue proprietà figura anche il Ritz di Parigi. Al-Fayed è il padre di Dodi Al-Fayed, morto con Lady Diana in un incidente d’auto nel 1997.

Nato nel 1929 in Egitto, ha lavorato nel business dell’importazione con Adnan Khashoggi in diversi paesi prima di tornare in Egitto per fondare la sua compagnia di navigazione. Prima del successo, lavora anche come venditore di Coca-Cola per strada e di di macchine da cucire.

Nel 1966, diventa il consigliere finanziario del sultano del Brunei, che all’epoca è uno degli uomini più ricchi del mondo. Nel 1975, entra per un breve periodo nel consiglio di amministrazione del conglomerato minerario Lonrho. Quando nel 1974 arriva nel Regno Unito, paese nel quale farà fortuna, aggiunge “Al” al suo nome.

Nel 1985, si sposa una seconda volta con Heini Wathén. Avrà quattro figli con la seconda moglie.

Oggi sostiene molti enti di beneficenza attraverso la Al-Fayed Foundation. Possiede anche il Fulham Football Club e l’hotel Ritz di Parigi. Ha ristrutturato l’hotel per quattro anni. In seguito alla ristrutturazione, le camere dell’albergo portano tutte nomi di personaggi pubblici parigini come Coco Chanel.

Il patrimonio di Mohamed Al-Fayed è stimato a 1,4 miliardi di dollari.

  • Uomo d'affari egiziano
  • 27 gennaio 1929
  • Egitto