Inaugurato il 25 gennaio 1985 dal principe Ranieri III, lo stadio Louis II è un vero monumento a Monaco. La sua architettura moderna, la sua discrezione ineguagliabile e la sua capacità di fondersi con il paesaggio monegasco ne fanno uno stadio unico in Europa e nel mondo. Situato nel cuore del Principato, nel quartiere di Fontvieille, si accende di mille luci la sera delle partite. Visibile da tutte le alture di Monaco, il Louis II ospita le partite dell’AS Monaco. Lo stadio ha una capacità di 18.523 posti.

Lo stadio ospita anche piste di atletica, una sala omnisports, sede del Roca Team, e anche un centro nautico. È anche la sede di strutture sportive specializzate, del centro di medicina sportiva, del centro di allenamento del WSA FC e di locali commerciali e amministrativi. Lo stadio è noto per essere all’avanguardia delle ultime tecnologie e/o tendenze, in quanto è un precursore in molti settori, come la videosorveglianza o l’installazione di posti stampa negli stand.