Il racconto della rivalità tra due campioni del tennis, il serioso Bjorn Borg e l’irascibile John McEnroe: un conflitto destinato a cambiare in modo indelebile la storia dello sport.