Il futsal permette ai giocatori di giocare in un ambiente molto rispettoso che dà importanza al fair-play. Poiché lo sport è molto tecnico e non violento e dato che il contatto tra i giocatori non è permesso, non è raro che ragazze e ragazzi giochino insieme. Rispetto, non discriminazione, perseveranza e superamento di se stessi sono le parole chiave. Grazie ai suoi numerosi soggiorni nelle migliori accademie di futsal del mondo: Brasile, Spagna, Colombia, Kazakistan, Giappone… Il fondatore e presidente del Monaco Futsal, Jean-Claude Haddad, ha sviluppato una tecnica unica basata sull’apprendimento attraverso il gioco e la pratica.

Anche se l’apprendimento e l’allenamento si fanno ancora con la palla, da oltre 20 anni c’è una scuola di futsal per alunni dai 5 agli 11 anni nella città vicina. Il suo scopo? La formazione dei giovani giocatori. Oltre a promuovere i valori dello sport, la Federazione partecipa a vari campionati da più di 20 anni e organizza una volta all’anno il torneo internazionale “La Coupe des Princes Futsal” che raccoglie fondi per beneficenza.