Lo yacht club è uno dei luoghi più esclusivi ed eleganti di Monaco. L’edificio, la cui forma ricorda una barca, vanta saloni sfarzosi, teatro di prestigiose cerimonie, serate private e altre presentazioni ufficiali. Il club nautico, fondato nel 1953, conta quasi 1.600 membri e riunisce proprietari di imbarcazioni classiche e moderne, yacht a motore o velieri da diporto o da regata. Il Principe Alberto II è a capo del club dal 1984.

Nel 2005, il presidente del club ha lanciato l’etichetta “La Belle Classe”, per unire il club intorno a uno statuto che promuovei valori essenziali: rispetto, protezione dell’ambiente, conservazione del patrimonio per gli yacht classici e innovazione per i superyacht.

Poi, il 20 giugno 2014, lo Yacht Club volta una nuova pagina della sua storia, con l’apertura della sua nuova Club House, in un edificio firmato da Lord Norman Foster. Questa vetrina della nautica monegasca ha favorito – secondo la volontà del Sovrano – la creazione del Cluster “Yachting Monaco” e dell’Accademia “La Belle Classe”. Quest’ultimo è un centro di formazione specializzato in super yacht.