Lanciato nel 1974 dal Principe Ranieri III, il Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo si svolge ogni gennaio sotto il tendone di Fontvieille.


Oggi, è la principessa Stéphanie di Monaco che gestisce la manifestazione creata nel 1974 dal principe Ranieri III. Prima dell’inaugurazione del 1974, una messa domenicale fu celebrata sotto il tendone in presenza del principe Ranieri III e della famiglia principesca. Ancora oggi la dimensione religiosa persiste. Dal 2002, il Festival è associato alla Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, offrendo una celebrazione ecumenica con tutti gli artisti sotto il tendone del quartiere di Fontvieille. Questo raduno annuale è il più grande dei cristiani della Costa Azzurra.

Nel 2002, l’importanza e la qualità degli atti presentati hanno portato alla creazione dei clown di bronzo, e nel 2008 sono stati annunciati dei premi speciali. Poi nel 2016, viene creato il festival New Generation. Il suo scopo è quello di premiare i migliori giovani artisti. Ospita sia alcuni dei migliori numeri di circo da tutto il mondo che una serata di gala durante la quale vengono consegnati i premi alle migliori performance (Clown d’oro, Clown d’argento e Clown di bronzo).

Appassionata di circo fin dalla più tenera età, la Principessa Stéphanie contribuisce a dare vita alle arti circensi durante tutto l’anno. Ha trall’altro contribuito alla creazione della Federazione Mondiale del Circo, la cui sede si trova nel Principato di Monaco. Si occupa anche dell’organizzazione del Festival, il cui scopo è tramandare il circo tradizionale, pur selezionando i migliori numeri internazionali.