Oltre alle corse automobilistiche, il Principato di Monaco è anche conosciuto per le sue gare di barche a motore. Ogni anno, dal 2013, lo Yacht Club di Monaco organizza questo incontro insieme alla Fondazione Principe Alberto II e all’Unione Internazionale del Motor Yachting.

Monaco è sempre stata all’avanguardia della tecnologia. Più di un secolo fa, i pionieri di un altro tipo di propulsione sono venuti nel Principato per presentare i loro ultimi sviluppi in un incontro annuale di barche a motore. La tradizione di condivisione è rimasta ancora oggi: i partecipanti del Monaco Energy Boat Challenge hanno l’opportunità di scambiare sul loro lavoro durante i Teak Talks che sono organizzati ogni sera.

Lo scopo dell’evento è combinare le innovazioni tecnologiche con le questioni ambientali per proporre e promuovere una nuova versione dello yachting che sia più rispettosa del pianeta. Il concorso è diviso in tre categorie (Energia, Solare e Mare aperto). in ogni categoria vengono presentati prototipi che possono aprire la strada alle barche di domani. A causa della crisi sanitaria legata al Covid-19, l’edizione del 2020 è stata modificata e si è svolta online.