Montecarlo è un film italo-americano uscito nel 1957, diretto dallo sceneggiatore Samuel A. Taylor, di cui questa è l’unica produzione.

Il conte Dino Giocondo Della Fiaba ha sperperato la colossale fortuna della sua famiglia ai tavoli da gioco di Monte Carlo. Riesce a sopravvivere grazie a Ettore, il suo maggiordomo, e ai suoi amici che, non potendo sopportare di vedere il loro padrone nell’indigenza, gli prestano ogni sera qualche franco che lui va subito a giocare al casinò e che invariabilmente perde. Ma la situazione diventa così critica che essi decidono di combinarli un matrimonio. La partita non è vinta però, perché il conte non intende perdere la sua libertà. Fino al giorno in cui incontrò l’abbagliante marchesa Marie de Crèvecoeur.