Alice esce di prigione dopo aver scontato otto mesi di carcere duro per furto d’auto. Sua madre, appena morta, gli ha lasciato un nastro in cui confessa il mistero della sua nascita. Alice non ha mai conosciuto suo padre.

Vent’anni fa, sua madre ha amato due uomini e uno di loro ha concepito inconsapevolmente Alice con lei. Alice scoprirà così due grandi “modelli”: Léo Brassac e Julien Vignal.

Prima di scoprire chi dei due è suo padre, li trascinerà in un’avventura che la vedrà coinvolta contro i trafficanti russi.