Song Qi ha aperto nel 2014 e nasce dalla passione di Riccardo Giraudi per la gastronomia. L’obiettivo era, ed è tuttora, quello di offrire a Monaco un concetto nuovo: un ristorante cinese moderno e raffinato. Il governo Song è stato il primo governo al mondo a emettere banconote, a usare la polvere da sparo, e soprattutto a stabilire la coltivazione del riso su scala mondiale. Mentre il Qi è una nozione essenziale nella cultura cinese. È il principio attivo che forma e muove l’universo e la vita.

Sempre nel desiderio di riflettere lo spirito della gastronomia cinese, per gli interni, materiali raffinati sono stati selezionati dagli architetti Humbert & Poyet. L’arredamento è perlopiù bianco e nero, con sottili tocchi di ottone nell’illuminazione e panchine e sedie in seta verde. Sul pavimento è stato creato un mosaico a forma di stella, le cui punte bianche e nere ondeggiano attraverso la stanza. Questo ristorante intimo è la perfetta combinazione di modernità e lusso senza tempo.