Il Palazzo di Monaco, comunemente conosciuto come il Palazzo dei Principi, è la residenza ufficiale del Principe di Monaco dal 1297. Si trova in cima alla Rocca, il quartiere più antico del Principato, che domina il Mar Mediterraneo per sessanta metri.

Costruito nel 1191, originariamente per diventare una fortezza della Repubblica di Genova, l’edificio è stato bombardato e assediato da molte forze straniere nel corso della sua storia. La storia dei Grimaldi comincia proprio al palazzo, quando Francese Grimaldi se ne impossessa nel 1297. I Grimaldi governarono il Principato come signori feudali e dal XVII secolo come principi sovrani. Mentre i reali di europa costruivano palazzi lussuosi in stile rinascimentale o barocco, a Monaco la situazione geopolitica ha costretto i principi a fortificare il palazzo. L’occupazione del luogo da parte dei Grimaldi è insolita, rispetto alle altre famiglie sovrane europee, per l’assenza di palazzi secondari e la ristrettezza del territorio. La residenza è stata abitata per più di sette secoli dalla famiglia Principio.

È solo durante il XIX e l’inizio del XX secolo che il Palazzo e i suoi occupanti diventato un simbolo dell’eleganza di Monte Carlo e della Costa Azzurra. Nel 1956, il palazzo attrae i riflettori mondiali, quando la star del cinema americano Grace Kelly si sposa con Rainier III. Nel corso degli anni, personaggi illustri sono passati o hanno soggiornato nel Palazzo: papi, un imperatore, re e regine… È nei saloni di questi Grandi Appartamenti che il Principe accoglie i suoi ospiti nei ricevimenti ufficiali, così come i bambini monegaschi nel periodo natalizio.

Per quello che riguarda la decorazione, ogni stanza gode di pavimenti meravigliosi in marmo intarsiato con il monogramma del principe Rainier III. Inoltre, armadi François I, mobili fiorentini o Boulle compongono un arredamento selezionato e elegante. Per quanto riguarda le pareti, sono vestite d’oro, ricchi drappi, sete broccate o damascate, in toni delicati o sostenuti. Numerosi dipinti completano la decorazione della dimora principesca. Dipinti di Nicolas de Largillière, Hyacinthe Rigaud, Marie Veroust, Philip de Laszlo de Lombos o di artisti contemporanei, le opere rappresentano spesso membri della Casa di Monaco. Oggi, il Palazzo è aperto al pubblico per una parte dell’anno. Tuttavia, i visitatori dovranno aspettare per ammirare la culla del potere monegasco. A causa della pandemia di Covid-19, è chiuso fino ad aprile 2021.