Dal 1911, l’entroterra monegasco è punteggiato dal ronzio incessante e dal vertiginoso rumore delle auto del famoso Rally di Monte-Carlo.

Organizzato dall’Automobile Club de Monaco, l’evento si svolge sistematicamente a gennaio, periodo in cui le strade sono spesso punteggiate da un morbido manto bianco.

Resa mitica dai combattimenti che si sono susseguiti al volante della mitica Alpine A110, Porsche 911, Lancia Aurélia GT, Renault 5 Turbo, Mini Cooper S, Subaru Impreza, Citroën Xsara o Volkswagen Polo R, la Monte-Carlo è uno dei rally più impegnativi al mondo.

La curiosità: con sette vittorie a Montecarlo, Sébastien Loeb è il pilota di maggior successo della manifestazione monegasca. Con sei vittorie nel WRC, Sébastien Ogier potrebbe unirsi al suo connazionale quest’anno se vincerà il rally la prossima settimana (Ogier ha in realtà sette vittorie sul Monte-Carlo, ma nel 2009 il rally non era più nel calendario WRC).