La sede dell’UNESCO di Parigi esporrà fino al 30 ottobre una mostra fotografica realizzata in collaborazione con il Principato di Monaco.

La mostra, intitolata Proteggere il patrimonio marino mondiale dell’UNESCO grazie alla ricerca scientifica, raccoglie una ventina di fotografie, scattate in quattro dei 50 siti dichiarati Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. “In queste aree naturali uniche al mondo, vengono intraprese azioni concrete a livello locale, che mirano a salvaguardare l’oceano attraverso la ricerca scientifica sul campo e l’innovazione”, spiega l’UNESCO.

Una collaborazione con la società Monaco Explorations

Dal 2017, Monaco sostiene l’UNESCO nella salvaguardia e nella ricerca scientifica dei siti marini che rientrano tra i patrimoni dell’umanità. Questa collaborazione è possibile soprattutto grazie alla società Monaco Explorations, che conduce missioni scientifiche collaborative e internazionali. I risultati di queste esplorazioni consentono di aiutare il personale di gestione del luogo, attirando al contempo “l’attenzione internazionale sui pericoli che corrono i siti più famosi del mondo”.

La mostra si inserisce nel quadro del Decennio delle scienze oceaniche per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, che partirà da gennaio 2021. L’obiettivo è quello di intensificare gli investimenti nelle scienze oceaniche e utilizzare le ultime innovazione per proteggere l’oceano.