La Monaco Énergies Renouvelables (MER) ha appena acquistato tre progetti di parchi eolici in Francia: un investimento che segna il primo passo verso l’indipendenza energetica del Principato.

I tre progetti dei parchi eolici sono stati sviluppati dall’azienda tedesca ABO Wind. Due si trovano nel dipartimento Charente, vicino a Bordeaux, e il terzo nel Côte d’Armor, in Bretagna. Ogni parco disporrà da due a quattro pale eoliche, che produrranno in totale 57 GWh all’anno, l’equivalente del 10% del consumo energetico di Monaco.

Tre parchi eolici e dieci parchi fotovoltaici

I parchi dovrebbero aprire tra dicembre 2020 e gennaio 2021 e l’energia prodotta si sommerà a quella degli attuali dieci parchi fotovoltaici di Monaco. In totale, saranno in grado di produrre 75MW di energia rinnovabile, il 25% del consumo del Principato.

L’azienda MER è stata creata tre anni fa dal Governo e dalla Società di elettricità e gas di Monaco (SMEG). L’obiettivo è quello di permettere a Monaco di sfruttare esclusivamente le energie rinnovabili, passando all’eolico, al solare e all’idroelettrico. Entro il 2025, il Principato vorrebbe raggiungere un’indipendenza energetica del 50%.