La barca 100% elettrica e silenziosa di Laneva Boats ha ottenuto il riconoscimento “Solar Impulse Efficient Solution”, che premia le aziende che combinano la protezione dell’ambiente e la sostenibilità finanziaria.

Per ottenere questo riconoscimento ambientale, la Dayboat dell’azienda monegasca è stata esaminata da un gruppo di esperti indipendenti secondo cinque criteri, che riguardano le tematiche della fattibilità, dell’ambiente e del rendimento. Ricevendolo, Lanéva Boats ha aderito alla sfida #1000solutions, un’iniziativa della Fondazione Solar Impulse, avviata dall’aviatore e psichiatra svizzero Bertrand Piccard.

Tra tecnologia d’avanguardia e know-how tradizionale

L’obiettivo della sfida #1000solutions? È quello di selezionare soluzioni che soddisfino elevati standard di redditività e sostenibilità e presentarle poi ai decisori aziendali e governativi. Si tratta di incoraggiare l’adozione di obiettivi ambientali più ambiziosi e di accelerare l’attuazione di queste soluzioni su vasta scala.

“Le barche Lanéva combinano tecnologia d’avanguardia e know-how tradizionale”, spiega la Fondazione Solar Impulse sul suo sito web. Realizzata con materiali sostenibili, con un design elegante e puro, la Dayboat “offre ai proprietari di super yacht un’alternativa più intelligente, migliore ed ecologica”.

La prima smart boat Lanéva è stata inaugurata più di un anno fa, nell’aprile 2019, dal Principe Alberto II di Monaco. La start-up, accolta da Monaco Tech, lancerà la versione commerciale della sua barca a partire da settembre 2020. Lo stesso mese, parteciperà anche alla fiera EVER Monaco, dedicata ai veicoli e alle energie rinnovabili.