In quest’anno fuori dal comune, in molti si chiedono cosa ne sarà delle feste di fine anno. Niente paura: Babbo Natale è pronto per sbrigare tutte le sue commissioni e le luminarie hanno già invaso il Principato.

Il 18 novembre, il sindaco di Monaco Georges Marsan, insieme a un comitato ristretto, ha inaugurato le luminarie della città ai piedi del grande abete di Place d’Armes. L’installazione delle decorazioni è iniziata a fine settembre a opera delle squadre del Servizio di animazione della città e della società Adage. Con 19 scenografie e 727 motivi, la buona notizia è che nessun quartiere di Monaco è rimasto sprovvisto di insegne luminose, figure giganti o decorazioni a terra.

Due applicazioni interattive accessibili al pubblico

C’e aria di cambiamenti nel Principato: grazie a una tecnologia di realtà aumentata, Playmagic permette di farsi una foto con Babbo Natale o di giocare con dei personaggi. E poi, Playcolor Monaco offre la possibilità di cambiare il colore di alcune illuminazioni. Tutte 100% LED ed ecocompatibili.

Travel Club Monaco

Babbo Natale e il suo appuntamento fisso alle poste

Per il quattordicesimo anno consecutivo, Babbo Natale aprirà la sua segreteria presso l’ufficio centrale delle poste di Monaco. Fino al 24 dicembre, tutti i bambini possono inviare le loro letterine a Babbo Natale e ai suoi elfi che si sono messi già all’opera per consegnare tutti i giocattoli. La procedura è semplice:

Non dimenticate di scrivere i vostri dati per ricevere una risposta!