Questo uccello migratore è considerato il più piccolo airone d’Europa! Fino a oggi non era mai stato osservato a Monaco.

Il Jardin Japonais ospita ora un nuovo abitante. Nel corso di un inventario avvenuto nella notte del 24 maggio, il Dipartimento dell’Ambiente ha infatti scoperto la presenza di un nuovo uccello migratore maschio. Si tratta del Tarabusino (Ixobrychus minutus), il più piccolo airone europeo.

È la prima volta che un uccello di questa specie viene osservato a Monaco, anche se era plausibile che potesse scegliere la Costa Azzurra come luogo di nidificazione. “I Tarabusini sono diffusi in tutta l’Europa meridionale e centrale, nel Nord Africa e in Asia Occidentale”, precisa il Governo. “Gli studi condotti su questa specie mostrano una notevole regressione in tutta Europa a causa della scomparsa o del cambiamento dei loro habitat e dei tradizionali luoghi di stazionamento o di sosta. Specie in pericolo in Europa, rientra nell’Allegato I della Direttiva europea sugli uccelli”.

La specie predilige i luoghi umidi, quindi non è un caso che abbia scelto il Jardin Japonais, che ospita anche le rane e gli insetti di cui si ciba. La calma della notte, dovuta alla chiusura del giardino, gli permette di riposare e cacciare indisturbato.

Tarabusino-monaco
©Julie Davenet – Dipartimento dell’Ambiente

Se incrociate il cammino di questo nuovo arrivato, lo potrete riconoscere per il suo piumaggio nero dai riflessi verdastri dalla parte alta della testa alla parte alta della coda. Sui lati di testa e collo mostra un colorito giallo ocra pallido e ha anche due linee centrali bianchi difficili da scorgere.

Le femmine, invece, presentano la testa nera con bordi marroni. Il dorso e le spalle sono color cioccolato con bordi giallastri. I lati del collo mostrano dei segni marroni e i fianchi sono a righe marroni scure.