Grazie alla vittoria schiacciante contro il Metz (4-0), conquistata sabato pomeriggio al Louis II, il Monaco si è aggiudicato provvisoriamente il terzo posto del campionato, in attesa degli altri incontri della 31a giornata di Ligue 1.

Parigi, Lille e Lione tremate. Per la prima volta nella stagione, gli uomini di Niko Kovac arrivano sul podio della Ligue 1, mettendo pressione sugli avversari diretti.

Se i monegaschi riusciranno a tenersi il terzo posto dopo la partita tra il Lione e il Lens (l’ASM si ritroverà al quarto posto in caso di vittoria dell’OL), la squadra invierà un messaggio forte. Dovremo contare su di loro per aggiudicarci il podio, e chi lo sa, forse anche il titolo.

La doppietta di Wissam Ben Yedder

Quindici giorni dopo la vittoria schiacciante sul campo dell’AS Saint-Etienne (0-4), i compagni di squadra di Kevin Volland hanno portato a casa lo stesso risultato questo sabato pomeriggio contro il Metz (0-4). Un altro grande successo, senza incassare neanche un gol, che conferma l’incredibile ripresa dei monegaschi, con una sola sconfitta alle spalle nel 2021.

Dominante nel primo tempo, il Monaco è riuscito a trovare la strada verso la porta al ritorno degli spogliatoi con un calcio di rigore segnato da Cesc Fabregas (50’). Qualche minuto dopo, con un assist incredibile di Eliot Matazo, Kevin Volland segna il gol del vantaggio (52′), seguito da Wissam Ben Yedder che conferma la vittoria dell’incontro con una doppietta. La prima con un tiro da centro area (77′) e la seconda su un altro calcio di rigore (89′).

Travel Club Monaco

Si prospettano alcune settimane interessanti sulla Rocca.