La mostra è iniziata venerdì 15 ottobre al Quai Antoine I e proseguirà fino al 2 gennaio 2022.

Come ha fatto il Principato a espandere il suo territorio? La risposta potrete trovarla alla nuova mostra “Conquiste del Pacifico” (Conquêtes Pacifiques, les Extensions en Mer à Monaco) a partire da questo venerdì al Quai Antoine I. Frutto di due anni di lavoro e ricerca, l’esposizione di Björn Dahlström e Christophe Martin, organizzata dal Dipartimento degli Affari culturali di Monaco, ripercorre un secolo di storia monegasca attraverso tantissimi scatti.

1.000 m² in cui sono stati raccolti più di 300 documenti. Tra questi, alcune foto d’archivio, cartoline dell’epoca, testimonianze, opere d’arte e persino modelli che mostrano come il Principato si sia espanso sul mare.

Due passi tra la Monaco di ieri e quella di domani

Grazie a questa esposizione, i visitatori potranno passeggiare per il Port Hercule, riqualificato dal Principe Alberto I nel 1910, o fare due passi nel futuro quartiere di Mareterra, previsto per il 2025, passando per il quartiere di Fontvieille.

È una buona occasione per rendersi conto di quanto il Principato si sia espanso sull’acqua, come ha dichiarato Françoise Gamerdinger, direttore degli affari culturali, ai microfoni di Monaco Info:“Abbiamo potuto constatare che le nuove generazioni davano per scontato questo territorio e non sapevano che si trattasse di un’espansione sul mare“.

>>LEGGI ANCHE: FOTO. 5 cantieri che rivoluzioneranno la Monaco di domani

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Mostra “Conquêtes Pacifiques, les Extensions en Mer à Monaco”

Dal 15 ottobre 2021 al 2 gennaio 2022

Sala delle esposizioni del Quai Antoine I

Quai Antoine Ier, 4

+377 98 83 0