La terza edizione della Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti (SERR) si terrà dal 21 al 29 novembre e vedrà la partecipazione di numerosi enti del Principato. 

Sono 69 i soggetti che hanno presentato un progetto per prendere parte alla Settimana della Riduzione dei Rifiuti (il doppio rispetto all’anno scorso!). Ciò significa che il programma delle attività proposte è ampio e variegato. Quest’anno, il focus tematico scelto dalla Direzione dell’Ambiente è quello delle comunità circolari.

Attività e workshop in programma questa settimana

Ecco una panoramica non esaustiva del programma della SERR… Lunedì 22 novembre, degustazione di piatti vegetariani al Columbus Monte-Carlo in occasione della Giornata mondiale senza carne. Mercoledì si terranno diverse attività dedicate ai bambini: una caccia al tesoro zero rifiuti, un gioco sulla raccolta differenziata e una merenda zero waste.

Giovedì e venerdì, tutti a donare scarpe da ginnastica, sciarpe e guanti per la raccolta organizzata dal comune. Sabato, invece, vi aspettiamo al Reparathon dove potrete dare una seconda vita ai vostri oggetti o al laboratorio per imparare a fare il compost. Per finire, non perdetevi la mostra “Plaidoyer pour la Terre” [Appello per la Terra] e lo spazio effimero “Barista Zéro Déchet” [Barista Zero Rifiuti].

Anche il Museo Oceanografico partecipa alla SERR con l’iniziativa “Un giorno, uno chef, una ricetta anti-spreco”. Dal 22 al 26 novembre, gli chef Patrick Mesiano, Marcel Ravin nonché Sylvain Etiévant si alterneranno per proporre ai visitatori una pausa caffè ecosostenibile. Persino le posate saranno commestibili!