Alla fine di un Gran Premio epico, che ha visto Max Verstappen (Red Bull) conquistare il suo primo titolo mondiale, Charles Leclerc è rimasto piuttosto amareggiato. Il pilota monegasco sperava in qualcosa di più.

Domenica, ad Abu Dhabi, Charles Leclerc (Ferrari) ha dovuto affrontare un’ultima gara complicata. Partito al settimo posto sulla griglia, il monegasco si è classificato decimo. Carlos Sainz (Ferrari), invece, suo compagno di squadra, ha conquistato il terzo posto dietro l’intoccabile duo Max Verstappen (Red Bull) – Lewis Hamilton (Mercedes).

“Non sono soddisfatto, è evidente”, ha dichiarato all’arrivo. “Ho cercato di riprendermi dopo il pit stop alla prima safety car virtuale, ma alla fine con le nuove medium ho avuto più problemi. È stata una corsa pessima”. Con questo decimo posto, Charles Leclerc ha perso parecchie posizioni nel campionato piloti.

Leclerc perde terreno nel campionato del mondo

Un Gran Premio che gli è costato il quinto posto nella classifica mondiale. Il pilota della scuderia Ferrari, infatti, ha visto Lando Norris (6°) e Carlos Sainz (5°) passargli davanti un’altra volta, concludendo la stagione al settimo posto (159 punti): a 1 punto dal pilota britannico e a 4,5 punti dal suo compagno di squadra. “Complimenti a Carlos per il podio, ha fatto un ottimo lavoro oggi e durante tutta la stagione. Spero che l’anno prossimo avremo una macchina migliore, così da poter arrivare un po’ più in altro entrambi”.

>> LEGGI ANCHE: Formula 1: stagione sfortunata per Charles Leclerc?

La stagione 2021 si è conclusa con un Max Verstappen che conquista il suo primo titolo mondiale. La gara è stata movimentata: il pilota olandese ha portato a casa la vittoria all’ultimo giro dopo un sorpasso finale su Lewis Hamilton. La stagione 2022, quindi, si preannuncia ricca di emozioni, tra la rivincita dei due piloti in pole position e una scuderia Ferrari che intende schierare ancora una volta Carlos Sainz e, naturalmente, Charles Leclerc.