I consigli della redazione su cosa fare nel Principato dal 28 gennaio al 3 febbraio.

Venerdì 28 gennaio

Approfittate degli ultimi giorni della raccolta delle arance amare per fare scorta. Potete consultare il calendario della raccolta e delle distribuzioni per settore e prendere parte al nostro grande concorso dove potrete condividere con noi le vostre migliori ricette a base di arance amare.

Sabato 29 gennaio

Iniziate il week end con la nuova mostra della Galerie Hauser & Wirth: “Bodily Abstractions / Fragmented Anatomies”, che durerà fino al 26 marzo 2022. L’esposizione è dedicata alla visione del corpo e dell’anatomia analizzati in tutta la loro complessità e con approcci molto diversi da vari artisti. La galleria è aperta dal martedì al sabato, dalle 10:00 alle 18:00.

Maggiori informazioni

Domenica 30 gennaio

Questa domenica è l’occasione giusta per assistere a un grande concerto. Godetevi due opere di Mozart, eseguite alle 18:00 nell’auditorium Rainier III sotto la direzione del direttore d’orchestra giapponese Kazuki Yamada.

Maggiori informazioni

Lunedì 31 gennaio

La Fondazione Prince Pierre de Monaco organizza una conferenza con Mia Hansen-Løve. La regista affronterà il tema del piano cinematografico, descrivendo nel dettaglio il suo ruolo principale nella realizzazione di un film. Organizzata in collaborazione con l’Istituto audiovisivo di Monaco, la conferenza gratuita si terrà alle 18:30 presso il Théâtre des Variétés.

Maggiori informazioni

Martedì 1 febbraio

Il Théâtres des Variétés vi aspetta alle 20:00 per una serata all’insegna del cinema con la proiezione del film portoghese Aniki Bóbó, uscito nel 1942. Diretto da Manoel de Oliveira, la pellicola in bianco e nero vi trasporterà per le strade di Porto, dove due giovani ragazzi si contendono le attenzioni di una graziosa signorina.

Maggiori informazioni

Mercoledì 2 febbraio

Non perdetevi la fine del 24° Rallye de Monte-Carlo Historique con l’arrivo dei bolidi al Port Hercule. Le vetture, che hanno già corso tra il 1955 e il 1980, entreranno nella fase finale della competizione. C’è solo un piccolo particolare, vi toccherà svegliarvi molto presto: l’orario di arrivo è previsto per l’1:10! Chi invece preferisce continuare a dormire, è la festa della Candelora e preparare qualche crêpes è d’obbligo.

Giovedì 3 febbraio

Il duo Ropoporose propone un cine-concerto presso la Bibliothèque Louis Notari: assisterete alla riproduzione dal vivo della colonna sonora del primo lungometraggio di John Carpenter, Dark Star, uscito nel 1974. Potrete riscoprire gratuitamente il film parodia di fantascienza al suono delle note pop-rock dei Ropoporose alle 19:00. Attenzione: la prenotazione è obbligatoria.

Maggiori informazioni