Il Principe Sovrano ha voluto rendere omaggio al lavoro del personale sanitario e delle forze dell’ordine durante la pandemia.

“Fare una pausa”, “ricaricarsi”, “continuare a combattere”… Anche quest’anno, gli auguri per il nuovo anno del Principe Alberto II hanno avuto come protagonista la pandemia di Covid-19.

Il Principe Sovrano ha innanzitutto invitato la popolazione a rispettare le misure di sicurezza e a fare il vaccino, “unica arma veramente efficacie” contro il virus. “Dobbiamo essere responsabili per combattere contro questa epidemia”.

“Sono convinto che se continuiamo a dare prova di solidarietà, il 2022 sarà un altro passo verso un mondo pre-pandemia, ma più giusto e umano”, ha dichiarato il Principe, che ha anche reso omaggio al lavoro del personale sanitario, delle forze dell’ordine, delle istituzioni e del settore privato nella lotta contro il Covid.

Tra gli altri argomenti trattati, l’emergenza climatica resta una delle principali preoccupazioni del Principe e delle sua Fondazione. “Abbiamo l’obbligo di assumerci la responsabilità verso le generazioni future a cui lasceremo una situazione economica, sociale e ambientale che dipende dalle nostre azioni di oggi”.

Il Principe Alberto II ha concluso i suoi auguri, a nome della Famiglia del Principe, assicurando che il Principato si assumerà le sue responsabilità e porterà avanti il suo impegno nei confronti della popolazione.