Il team Serenity, capitanato dalla Principessa Charlène, ha portato a casa la vittoria della Water Bike Challenge, una competizione sportiva di raccolta fondi lanciata dalla Fondation Princesse Charlène de Monaco.

22 ore e 33 minuti. È questo il tempo che il team Serenity ha impiegato per percorrere i 180 km che separano Calvi, in Corsica, da Monaco. La Principessa Charlène, che ha terminato la gara per il suo team, è stata accolta dal Principe Alberto e dai loro figli allo Yacht Club di Monaco. I quattro atleti hanno tagliato insieme la linea del traguardo dopo aver faticato per diverse ore tra le onde di un mare a dir poco agitato.

Una gara combattuta tra Notorious e Serenity

Il team Notorious capitanato da Gareth Wittstock, fratello della Principessa e segretario generale della Fondation Princesse Charlène de Monaco, è arrivato con 14 minuti di svantaggio. Dopo aver dominato la prima parte della gara, le due squadre si sono ritrovate in un testa a testa prima che Serenity si trovasse definitivamente in vantaggio. Se ve la siete persa, potete rivedere la gara sul sito della fondazione.

Più che una manifestazione sportiva, l’evento mirava a sensibilizzare il pubblico verso i programmi della fondazione della Principessa, in particolare “Learn to Swim” e “Water Safety”, entrambi dedicati alla sicurezza in mare. Questa competizione benefica ha permesso di raccogliere 358.790 € che saranno investiti proprio in questi programmi.  

monaco-water-bike-challenge(1)
Fondazione della Principessa di Monaco
principessa-charlene-water-bike-traversata(1)
Fondazione della Principessa di Monaco

The Crossing: Calvi – Monaco Water bike Challenge La Fondation Princesse Charlène de Monaco a le plaisir d'annoncer…

Geplaatst door Fondation Princesse Charlène de Monaco op Zondag 13 september 2020