Due nuovi casi di coronavirus sono stati registrati nel Principato il 29 settembre. Con l’arrivo dell’autunno, Il Governo ha raccomandato di vaccinarsi contro l’influenza.

Dall’inizio della pandemia, sono 214 le persone contagiate dal coronavirus all’interno del Principato. Altre quattro guarigioni, hanno portato il numero dei pazienti guariti a 178. Otto persone sono ancora ricoverate presso l’ospedale CHPG, di cui due in rianimazione (un residente). Infine, 28 persone si trovano in autoisolamento.

Alleggerire le strutture sanitarie e diminuire i test PCR “inutili

L’arrivo dell’autunno porta con sé anche l’influenza stagionale. Il Governo del Principato, che incoraggiava già a farsi vaccinare ogni anno, lo fa ancora di più in questo periodo, segnato dalla diffusione del Covid-19. Il vaccino anti-influenzale è consigliato a partire dai sei anni.

Travel Club Monaco

Anche se l’influenza stagionale e il COVID sono causati da virus completamente diversi, causano gli stessi sintomi: febbre, tosse, stanchezza, dolore muscolare. La diagnosi viene così resa più semplice se l’individuo sintomatico è stato vaccinato contro l’influenza: i medici potranno individuare più velocemente un eventuale caso di COVID, proponendo una cura adatta, sia a casa che in ospedale”, ha precisato il Governo.

Per maggiori informazioni: Il vaccino anti-influenzale in periodo di COVID-19 (in francese)