Misure più stringenti e vaccini per tutti: la situazione epidemiologica del Principato sta migliorando?

Oggi, lunedì 2 agosto, sono stati registrati sei nuovi casi positivi al Covid-19. Attualmente, sono 10 (tra cui 7 residenti) i pazienti ricoverati all’ospedale Principessa Grace e 3 (di cui 1 residente) quelli in rianimazione. Il Centro di monitoraggio a domicilio sta seguendo 88 persone. Rassicurante, invece, il numero di nuovi guariti che si attesa a 14.

I dati di domenica 1 agosto inclusa mostrano un aumento del tasso di incidenza della malattia che è passato da 268,58 la settimana scorsa a 276,40. Per quanto riguarda la campagna vaccinale, fino al 22 luglio incluso (il Governo del Principe non ha ancora reso disponibili aggiornamenti più recenti), il 56,83% della popolazione monegasca, ossia 21.796 persone, ha ricevuto la prima dose. Tra questi, l’86,41%, ossia 18.834 persone, ha completato la vaccinazione con la seconda dose.

La lotta contro la variante Delta

Il Consigliere di governo e ministro degli Affari Sociali e della Salute Didier Gamerdinger ha rivelato al quotidiano La Gazette de Monaco la strategia per combattere la variante Delta. Ha spiegato che “a partire dal 23 agosto, il pass sanitario sarà obbligatorio in tutti i luoghi del Principato dove non è obbligatorio l’uso della mascherina”. Ha aggiunto: “La campagna vaccinale non si ferma; abbiamo registrato 1300 nuovi vaccinati la settimana scorsa. Il vaccino è il modo più efficace per combattere il virus, anzi per debellarlo.”

>> LEGGI ANCHE: Cresce il numero dei no-pass sui social

Travel Club Monaco