Il nuovo canale televisivo pubblico, dedicato al Principato, sarà trasmesso in 200 paesi.

È ufficiale! Giovedì 9 dicembre, l’adesione di Monaco a TV5 è stata formalizzata con la firma della Carta di TV5 da parte di Laurent Anselmi, Consigliere del Governo – Ministro delle relazioni Estere e della Cooperazione, alla presenza del principe Alberto II. Con questa firma, Monaco occupa ora un posto nel consiglio di amministrazione della rete televisiva, a fianco degli altri membri: Francia, Svizzera, Canada e Belgio.

Con un lancio previsto per settembre 2022, il nuovo canale Monte-Carlo Riviera andrà in onda in 200 paesi, cioè in 404 milioni di case con un pubblico di 60 milioni di telespettatori.

Anche se i programmi devono ancora essere definiti, si sa già che il canale manderà in onda un telegiornale (trasmesso una volta al giorno da TV5 Monde), oltre a diversi talk show e documentari su vari argomenti, come l’ambiente, la cultura, lo sport e il digitale, che a volte potrebbero essere trasmessi anche su TV5 Monde.

>> LEGGI ANCHE: I 3 punti chiave della conferenza sul futuro della televisione a Monaco