Il nuovo Ufficio di Gabinetto del Principe prenderà servizio ufficialmente il 17 gennaio prossimo. 

La decisione è stata preceduta dalla nomina di Laurent Anselmi come Capo di Gabinetto. Contestualmente, il Principe Alberto II ha voluto infatti rinnovare la composizione del Gabinetto del Principe, annunciandone i dettagli attraverso un comunicato stampa pubblicato dal Palazzo.

Dal 17 gennaio prossimo, Emmanuel Falco diventerà Primo Consigliere privato del Principe. Già Consigliere privato del Principe dal 2013, Falco è il presidente esecutivo della squadra Monaco Rugby Sevens e segretario generale del Consiglio Strategico per l’Attrattività che contribuisce allo sviluppo economico e alle prospettive future del Principato.

Il Gabinetto del Principe sarà quindi composto da Laurent Anselmi in qualità di Capo di Gabinetto, da Sophie Vatrican (attualmente direttrice del budget e del tesoro) e Isabella Costa (attualmente vicesegretaria generale del Governo a capo della Cellula Europa) come consigliere, da Guilaume Pastor come Responsabile di Missione (attualmente Capo Sezione al Segretariato Generale del Governo) e da Julie Donati in qualità di redattrice (segretaria supplente agli Affari Esteri presso il Dipartimento degli Affari Esteri del Governo di Monaco).

Il Principe Sovrano ha lodato il lavoro dei membri uscenti del suo Ufficio di Gabinetto con queste parole: “Ringrazio Georges Lisimachio, Richard Milanesio (che sono andati entrambi in pensione), David Tomatis e Anne-Marie Boisbouvier per la professionalità dimostrata nel corso di tutto il mandato e auguro loro il meglio per il futuro”.

David Tomatis è ora nominato Consigliere privato del Principe, mentre invece Anne-Marie Boisbouvier è ora Ambasciatrice Straordinaria e Plenipotenziaria e Delegata permanente all’UNESCO.