Lunedì sera al Gaston Médecin, l’AS Monaco Basket ha sconfitto l’ASVEL (83-80) nel match 3 delle finali del campionato di Francia.

Solo una manche separa i monegaschi dal loro primo titolo di campioni di Francia. Dopo la sconfitta subita all’Astroballe nel match 2, i ragazzi di Sasa Obradovic si sono ripresi e hanno fatto un altro passo verso il titolo tanto ambito.

Capaci nei tre punti (9 tiri da tre punti) e con una difesa compatta, i compagni di squadra di Mike James (23 punti) hanno fatto la differenza nel secondo periodo (23-13). Un vantaggio prezioso che i cestisti monegaschi sono riusciti a preservare nonostante la rimonta dell’ASVEL sotto la guida di Elie Okobo (27 punti).

Un match 4 che si annuncia tesissimo

“Eravamo un po’ nervosi ma abbiamo giocato un bel primo periodo”, riconosce Sasa Obradovic alla fine del match. “Penso che entrambe le squadre abbiano giocato ad altissimi livelli. È una bellissima pubblicità per il basket francese. Ora dobbiamo riposarci e prepararci per il game 4. L’ASVEL è molto forte a inizio partita, quindi dobbiamo cominciare bene”.

Mercoledì sera alle 20:30, l’AS Monaco Basket avrà l’occasione di conquistare il suo primo di titolo di campione di Francia davanti al suo pubblico. Un evento che potrebbe restare per sempre nella storia.