La società americana Blade Air Mobility intende diventare il principale operatore di trasporti in elicottero d’Europa, dove vorrebbe importare i propri modelli di velivoli verticali, ancora in fase di sviluppo.

La società americana Blade Air Mobility, azienda specializzata in mobilità urbana e aerea, già ben impiantata a New York, a Vancouver e in India, si espande ora in Europa. Grazie alla recente acquisizione, l’azienda americana ha firmato accordi con tre aziende di trasporti elicotteristici europee: Monacair, Héli Sécurité e una terza, il cui nome non è ancora stato rivelato. In totale, nel 2019 queste tre aziende hanno generato 30 milioni di euro e hanno trasportato 125.000 viaggiatori.

Queste acquisizioni dovrebbero permettere alla società americana di diventare il maggiore operatore di trasporto passeggeri in elicottero d’Europa. Monacair, fondata da Stefano Casiraghi e già una delle più grandi, effettua almeno 50 viaggi andata e ritorno al giorno tra l’aeroporto di Nizza Costa Azzurra e quello di Monaco, oltre a trasportare il Principe Alberto II, la famiglia principesca e i membri del Governo.

Cosa cambia per Monacair?

Per il momento, l’acquisizione di Monacair da parte di Blade Air Mobility non dovrebbe avere ripercussioni sugli elicotteri monegaschi. In compenso, l’arrivo dell’azienda americana nel Principato è una vera scommessa per i prossimi anni. Infatti, Monaco, in futuro, dovrebbe adottare l’Electric Vertical Aircraft (EVA), un nuovo velivolo silenzioso e a zero emissioni.

Inoltre, se Monacair finora proponeva principalmente tragitti tra l’aeroporto di Nizza Costa Azzurra e Monaco, l’arrivo di Blade Air Mobility dovrebbe anche sviluppare nuove connessioni aeree con altri eliporti in Italia e nel sud della Francia.

Gli accordi prevedono anche che l’attuale amministratore delegato di Monacair, Damien Mazaudier, entri a far parte del comitato direttivo di Blade Air Mobility.

“La potente piattaforma mondiale, la tecnologia e il marchio di Blade, combinati con la solida storia operativa di Monacair, con la sua attività di gestione degli aeromobili, l’infrastruttura strategica e la fiducia dei suoi clienti, rappresentano un connubio imbattibile che potenzierà la mobilità aerea urbana in Europa. La famiglia Casiraghi sostiene pienamente […] il lancio europeo dei servizi commerciali di Blade”, ha dichiarato Marco Casiraghi, co-fondatore di Monacair.