Dopo tre sconfitte consecutive, l’AS Monaco ha messo fine alla spirale di negatività ritrovando la strada per il successo. Questa domenica pomeriggio, gli uomini di Kovacs hanno sconfitto il Digione (0-1). Il prossimo incontro per i monegaschi è previsto mercoledì prossimo, allo stadio Louis II contro l’AS Saint-Etienne.

Era ora di rimettersi in carreggiata, ed è quello che hanno fatto gli uomini di Kovacs. Non senza difficoltà, il Monaco è finalmente riuscito a conquistare un successo importante sul campo del Digione (0-1), mettendo fine a questa serie sfortunata di ben tre sconfitte consecutive.

Il duo Ben Yedder-Volland di nuovo in pista

Il duo Ben Yedder-Volland è tornato in campo, regalandoci una performance decisiva. L’assist da manuale di Ben Yedder, infatti, ha permesso a Volland di aprire la partita con il primo e ultimo goal dell’incontro (1-0, 15′). Grazie a una difesa finalmente compatta, i monegaschi sono riusciti a portare a casa il risultato. Sconfitti dal Lille e dal Marsiglia, e umiliati in casa dal Lens mercoledì scorso, i compagni di squadra di Ruben Aguilar si sono dovuti impegnare parecchio durante il secondo tempo per mantenere il punteggio e assaporare di nuovo il gusto della vittoria.

In attesa dell’incontro con il Saint-Etienne

“Volevamo riscattarci dopo la sconfitta contro il Lens”, dichiara Djibril Sidibé alla fine dell’incontro. “Sapevamo che sarebbe stato un match complicato, contro una squadra che giocava per la sopravvivenza, ma siamo stati in grado di dimostrare solidarietà e spirito di sacrificio per mantenere questo risultato. Abbiamo mostrato la nostra voglia di vincere e di risalire la classifica. L’obiettivo, adesso, è di chiudere in bellezza questa prima parte della stagione con l’incontro importante contro il Saint-Etienne mercoledì”.

In classifica, l’AS Monaco risale al sesto posto.