Pubblicità »
Notizia

Ligue 1: Prima vittoria dell’AS Monaco per Philippe Clement

AS Monaco
AS Monaco

Domenica pomeriggio al Louis II, il Monaco ha stracciato il Clermont Foot sotto lo sguardo attento del Principe Alberto II.

La partita: 4-0

È fatta! Nel suo secondo incontro sulle panchine monegasche, il primo al Louis II, il nuovo allenatore dell’AS Monaco Philippe Clement ha conquistato la sua prima vittoria con l’ASM. E che vittoria!

Pubblicità

Dopo un primo tempo equilibrato nonostante diverse occasioni e un rigore non fischiato all’inizio del match (vedi sotto), i monegaschi sono stati ripagati di tutti i loro sforzi con un gol di Sofiane Diop poco prima dell’intervallo(1-0, 45+2′).

LEGGI ANCHE: Philippe Clement, il nuovo allenatore del Monaco: “Voglio che formiamo una famiglia”

Nel secondo tempo le reti non sono mancate e i compagni di Aurelien Tchouaméni hanno segnato ben tre volte. Entrato in campo durante l’intervallo, Wissam Ben Yedder ha portato a casa una doppietta (55′, 62′), mentre Caio Henrique ha fatto centro alla fine del match su un assist del capitano monegasco (4-0, 83′).

Pubblicità »

Una vittoria importante, la nona della stagione, che permette all’AS Monaco (5° con 33 punti) di restare vicino al podio.

Il giocatore: Sofiane Diop

Per poco non segnava già al secondo minuto di gioco. Urtato da Jodel Dossou in area di rigore mentre si apprestava a tirare, Sofiane Diop è caduto a terra (2′). L’arbitro ha subito fischiato un calcio di rigore, ma dopo la revisione del VAR è tornato sui suoi passi.

Agitato per tutto il primo tempo, è stato proprio Sofiane Diop ad aprire il punteggio dell’AS Monaco poco prima dell’intervallo con un tiro eccezionale su un passaggio filtrante (1-0, 45+2).

LEGGI ANCHE: INTERVISTA. Sofiane Diop: “Mi ero ripromesso di tornare a Monaco per lasciare il segno”

Pubblicità »

C’è sempre lui dietro il terzo gol monegasco, con un passaggio al millimetro e perfettamente posizionato destinato a Wissam Ben Yedder che finisce per conquistare e segnare un rigore (3-0, 62′).

Un match ricco di emozioni per Sofiane Diop che continua a portare a casa punti preziosi agli occhi del nuovo allenatore.

Il numero: 1

Come il numero di tiri tentati dal Clermont durante l’incontro. Per Alexander Nübel è stato un incontro piuttosto rilassante.

La frase: “Di buon auspicio per il futuro”

Wissam Ben Yedder: “Sono stato un po’ male per il Covid ma ho recuperato bene e sono stato bene quando sono entrato in campo. È di buon auspicio per il futuro. La doppietta? Sono contento, ma voglio sempre di più. Continuerò a lavorare, solo questo. Per quanto riguarda il nuovo allenatore, a poco a poco prendiamo tutti degli automatismi. Cerchiamo già di giocare più in avanti, con transizioni rapide e un gioco diretto”.

Privacy Policy