Le tecnologie per ridurre l’impatto ambientale dei mega yacht sono il tema principale di questo Monaco Yacht Show 2022.

Lo sappiamo, gli yacht inquinano. Si parla di degasaggio, carburante, plastica gettata in mare ma anche della distruzione della pianta acquatica posidonia, che serve a nutrire e a proteggere i pesci. L’impronta di carbonio dei 300 mega yacht più grandi sembrerebbe anche superare quella di alcuni paesi del pianeta.

LEGGI ANCHE: Principe Alberto II: “I nostri contemporanei stanno pian piano capendo la necessità di salvaguardare meglio gli oceani”

Dal 28 settembre all’1 ottobre, il Monaco Yacht Show presenterà il Sustainability Hub, una vetrina per le società che propongono soluzioni ecologiche già esistenti o innovative, ma anche per le start-up che lavorano a progetti ecologici alternativi adattati al mondo dello yachting. L’esposizione si estenderà su un’area di 200m².