In occasione del Monte-Carlo Gala for Planetary Health 2021, tenutosi il 23 settembre, il Principe Alberto II ha consegnato un premio all’attrice Sharon Stone per il suo impegno umanitario ed ecologico.

È stata un’edizione eccezionale sotto tutti i punti di vista. Il 5° Gala per la Salute del Pianeta è coinciso con i 15 anni della Fondazione del Principe Alberto II di Monaco. Per l’occasione, erano presenti Mélanie Laurent, Orlando Bloom, Lucas Bravo, Pom Klementieff e Gaspard Ulliel.

Sharon Stone è stata l’invitata d’onore, in quanto prima donna a ricevere un “Lifetime Achievement Award” per la sua filantropia. Il Principe Alberto II di Monaco ha elogiato il suo “straordinario impegno per l’emancipazione femminile, il suo eccezionale operato per la ricerca in campo medico e i suoi incessanti sforzi nel voler cambiare il mondo”.

Un discorso per il pianeta

Nel suo discorso, il Principe Alberto ha sottolineato che non è più possibile “girarsi dall’altra parte davanti a situazioni che ci riguardano tutti, qualsiasi sia il luogo e le condizioni in cui viviamo”. Poi ha aggiunto: “Le nostre vite sono cambiate, la nostra società è cambiata, il nostro futuro è cambiato. Abbiamo compreso tutti la drammaticità della questione climatica con cui dobbiamo confrontarci, perché quello che ci unisce non è lo solo l’urgenza di agire, ma è anche il senso di responsabilità”.

“Il deterioramento dell’oceano ha effetti devastanti sulle popolazioni costiere e sull’intera umanità”, ha continuato Alberto II. “L’inquinamento da plastica contamina la catena alimentare e contamina tutti noi. La scomparsa degli ecosistemi più fragili, come i coralli, ci priverà in futuro di risorse essenziali”.

Travel Club Monaco