Il 18 settembre, Monaco si è unita a Klaxit, un’app di car sharing per brevi distanze. L’app sarà attiva per un periodo di prova di un anno.

Klaxit, leader francese del car sharing per brevi distanze, sarà disponibile a Monaco per almeno un anno. L’app è stata lanciata ufficialmente alla presenza di Marie-Pierre Gramaglia, il Ministro delle opere pubbliche, dell’ambiente e dello sviluppo urbano di Monaco.

Calo del traffico del 20% entro il 2030

Klaxit sarà testata in 25 centri del Principato, per un totale di oltre 9.300 dipendenti. L’obiettivo principale al momento è quello di ottenere il maggior numero di utenti, per valutare l’efficacia dell’app. Il Governo del Principato ha deciso di iniziare comunque la sperimentazione, a prescindere dalla crisi sanitaria, dichiarando che “è fondamentale appropriarsi di questa opportunità di mobilità condivisa”. Il numero di passeggeri in un’auto sarà limitato a causa delle restrizioni sanitarie.

Ogni giorno, sono quasi 50.000 i francesi e gli italiani che si recano a Monaco per lavoro. “La maggior parte arriva in macchina, per un’occupazione media di 1,1 persona a veicolo”, ha dichiarato il governo. L’app di car-sharing potrebbe quindi diventare un fattore importante nella riduzione del traffico nel Principato, che spera in un calo del 20% nei prossimi dieci anni.