Jean Castellini, Ministro dell’economia e delle finanze di Monaco, ieri ha comunicato il budget del Principato per il 2021, che sarà votato dal Consiglio Nazionale a dicembre.

“L’obiettivo è preservare la struttura sociale ed economica di Monaco”, ha affermato Jean Castellini. Insieme a Sophie Vatrican, direttore generale del Tesoro, Castellini ha svelato il budget di Monaco per il 2021, che, come ci si sarebbe potuto aspettare, non è così ambizioso come negli anni passati. Il Ministro ha affrontato il problema degli introiti del 2020, ma il governo dovrà attendere la fine di dicembre per poter constatare l’impatto economico complessivo della pandemia. Per quanto riguarda gli investimenti, Castellini sottolinea che dovranno essere fatti in favore dei monegaschi e dei residenti.

Primo deficit finanziario dal 2015

Lo scorso settembre, Castellini ha dichiarato che il deficit del Principato dovrebbe essere riportato tra i 100 e i 150 milioni di euro, dopo essere sceso sotto la soglia dei 300 milioni a giugno.

Il budget 2021 verte soprattutto sul piano casa nazionale per i monegaschi, sulla transizione digitale e sullo sviluppo di una politica della mobilità. 11 milioni di euro saranno inoltre destinati al Centro Ospedaliero Principessa Grace e 44 milioni alla riqualificazione del quartiere Larvotto, prevista per l’estate 2021.