Le vacanze di Natale e il leggero allentamento delle restrizioni, fanno prevedere una ripartenza per il traffico aereo nel mese di dicembre. Rivediamo insieme le misure sanitarie in vigore all’aeroporto di Nizza.

Se dal 30 ottobre i viaggi in aereo in Francia erano consentiti solo per motivi inderogabili di ordine familiare o personale, per motivi di salute urgenti o per motivi di lavoro, ora è di nuovo possibile viaggiare più liberamente dall’aeroporto di Nizza.

538 voli a settimana programmati a dicembre

Dal mese di dicembre, i voli in partenza serviranno circa 55 destinazioni in Francia e all’estero con una frequenza di 538 voli a settimana in partenza dal Terminal 2, contro le 38 destinazioni e i 369 voli a settimana di novembre. Inoltre, per contenere la diffusione del virus, l’aeroporto di Nizza Costa Azzurra, con l’aiuto della Città di Nizza, ha messo a disposizione una sala per effettuare i tamponi antigenici.

Test antigenici validi per 72 ore

I passeggeri possono presentarsi dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 14:00, o al massimo 90 minuti prima del decollo, e avere i risultati in 30 minuti, con una validità di 72 ore. Fate attenzione, però, perché alcuni paesi non accettano questo tipo di test. Inoltre, si consiglia di informarsi sulle restrizioni in vigore nei paesi di destinazione e di contattare la vostra compagnia aerea prima di arrivare in aeroporto. Ricordiamo anche che l’utilizzo della mascherina è obbligatorio all’interno e all’esterno dei terminal, oltre che a bordo degli aerei.

>> LEGGI ANCHE: Aeroporto di Nizza: il traffico del 2019 non tornerà prima del 2024

Travel Club Monaco