L’obiettivo del testo è di tutelare il personale sanitario dal contagio e di proteggere di conseguenza le persone più vulnerabili.

Martedì 3 agosto, il Governo del Principe ha presentato il disegno di legge relativo all’obbligo di vaccinazione contro il Covid-19 per alcune categorie di persone. Tra queste rientrerebbero coloro che lavorano o che intervengono (in quanto volontari o studenti) nelle strutture sanitarie monegasche. Attualmente, già il 66% del personale sanitario ha ricevuto una prima dose di vaccino.

Questa legge prevede anche il vaccino obbligatorio per il personale di strutture, servizi o enti che accolgono o ospitano persone fragili o vulnerabili (personale amministrativo, albergatori, ecc.).

Aggiornamenti a settembre

Il Principe Alberto II ha quindi deciso di convocare una sessione straordinaria nella settimana dal 13 al 17 settembre 2021. Il disegno di legge sarà studiato dall’assemblea il 14 settembre.

Per il presidente del Consiglio Nazionale, Stéphane Valeri: “Questo testo è dettato dalla necessità di proteggere i malati e gli anziani che affidano la loro salute a professionisti che hanno il dovere di salvaguardare i loro assistiti, per quanto possibile, dalla trasmissione del virus.”

Travel Club Monaco