L’emergenza sanitaria continua a scemare nel Principato. Da questo venerdì 13 maggio, il Principe e il suo Governo hanno deciso di revocare l’obbligo d’indossare la mascherina al chiuso.

In concreto, non sarà più obbligatorio indossare la mascherina, sia per il personale che per i visitatori, nei negozi e in altri luoghi chiusi aperti al pubblico del Principato.

LEGGI ANCHE: Covid-19: a Monaco contagiata 1 persona su 4 dall’inizio della pandemia

La mascherina resta obbligatoria per tutti dai 5 anni in su nelle strutture sanitarie, nelle strutture ricettive per anziani, oltre che nei mezzi pubblici, taxi e veicoli con autista.

Continua invece a essere fortemente raccomandata per i soggetti a rischio nei luoghi chiusi o in occasione di grandi assembramenti.

Il Consiglio nazionale ha accolto con favore questa revoca, considerata in linea con le aspettative della popolazione.