Pubblicità »
Foto

La principessa Carolina e sua figlia Alexandra di Hannover premiano Inès Joly, vincitrice assoluta del Jumping International di Monte-Carlo

jumping international de monte-carlo prince albert II princesse caroline inès joly
© Longines Global Champions Tour / Jorge Cunha

Sabato 6 luglio, la Famiglia Principesca ha celebrato l’incredibile vittoria della cavallerizza francese Inès Joly al Jumping International di Monte-Carlo. La Principessa Carolina e sua figlia, la Principessa Alexandra di Hannover, hanno assistito alla tappa più prestigiosa del Longines Global Champions Tour.

La competizione, che ha riunito i migliori cavalieri internazionali a Port Hercule, ha raggiunto il suo culmine con il Longines Global Champions Tour Grand Prix du Prince de Monaco, un CSI 5* (Concorso Internazionale di Salto Ostacoli a 5 stelle) di 1m60 di altezza. È in questa cornice maestosa, ai piedi della Rocca, che la cavallerizza francese Inès Joly ha compiuto una vera e propria impresa.

Pubblicità

A soli 26 anni, Inès Joly, classificata al 294° posto nel mondo, si è aggiudicata la vittoria in sella al suo fedele cavallo di dieci anni Ambassador Z. Contro ogni pronostico, è riuscita a dominare l’austriaco Max Kühner, terzo al mondo e leader del circuito, per vincere il Gran Premio del valore complessivo di 1,5 milioni di euro, aggiudicandosi 495.000 euro. È proprio a Monaco, quindi, che ha ottenuto senza dubbio la più grande vittoria della sua giovane carriera.

“È una cosa assurda. Volevo solo qualificarmi per il Grand Prix. È incredibile. Essere nel barrage su una pista così difficile con un cavallo che conosco da poco tempo e contro i migliori cavalieri del mondo, è incredibile. Nella finale mi sono detta: “Vai, dai il massimo, rimani concentrata”. Il mio entourage mi diceva che avevo già vinto solo per il fatto di essere arrivata lì.

Pubblicità »

Ho corso i rischi giusti. Sono così orgogliosa del mio cavallo. È volato sopra gli ostacoli. Se due anni fa mi aveste detto che avrei vinto un Gran Premio a 5 stelle, non me lo sarei nemmeno sognata. Ho lavorato duramente per arrivare qui”, ha dichiarato Inès Joly dopo la gara, ancora sopraffatta dall’emozione.

La Principessa Carolina, che ha spesso consegnato i trofei in compagnia della figlia Charlotte Casiraghi, questa volta era accompagnata dalla Principessa Alexandra di Hannover. Insieme, si sono congratulate calorosamente con la vincitrice.

La vittoria sensazionale ha segnato una vera e propria svolta nella carriera della cavallerizza, che è subentrata a Julien Épaillard, vincitore dell’edizione precedente. Anche il pubblico monegasco, accorso in massa per questo imperdibile evento, ha festeggiato la vittoria con un entusiasmo insuperabile.

Pubblicità »

Crediti foto: Longines Global Champions Tour / Jorge Cunha.