Il nano satellite monegasco OSM-1 CICERO è stato lanciato nello spazio dalla stazione spaziale di Kourou, in Guyane, la mattina del 2 settembre.

Nella notte tra mercoledì e giovedì, il missile Vega della società Arianespace è stato lanciato con successo, permettendo così a 53 satelliti di raggiungere l’orbita nello spazio. Tra questi abbiamo OSM-1 CICERO, un nano satellite realizzato dalla società monegasca Orbital Solutions Monaco. Il lancio, previsto inizialmente per giugno, è stato rinviato a causa di avverse condizioni meteo. Questa volta, però, il missile monegasco è stato effettivamente lanciato a più di 500 km dalla Terra

Raccolta di dati meteo

Molti dei satelliti lanciati saranno dedicati all’osservazione del nostro pianeta. È questo il caso di OSM-1 CICERO, la cui missione sarà quella di raccogliere i dati atmosferici attraverso tecniche di radio occultazione al fine di perfezionare i modelli di previsioni metereologiche. “Sono in attesa di sapere se tutti i sistemi sono apposto, se il viaggio non ha sballottolato troppo il satellite. Saranno necessarie diverse orbite per riunire tutti i dati” ha dichiarato a Monaco Matin, Francesco Bongiovanni, direttore di Orbital Solutions Monaco.

Si tratta della prima missione di lancio europea di diversi piccoli satelliti per Arianespace. In totale, 21 ospiti arrivati da 13 paesi diversi hanno potuto vedere i loro gioielli tecnologici andare nello spazio.