Il 15 ottobre, Yvan Griboval, esploratore del Club des Explorateurs dello Yacht Club di Monaco, partirà per una spedizione scientifica di due settimane.

Posticipata diverse volte, la spedizione “OceanoScientific – Contaminants Méditerranée 2020” potrà finalmente avere inizio. La partenza è stata fissata giovedì 15 ottobre alle ore 15:00 in punto, dal pontile principale dello Yacht Club di Monaco. L’obiettivo della spedizione è quello di raccogliere campioni di agenti inquinanti chimici, metallici e organici, con la supervisione dall’Ifremer, l’istituto francese di ricerca per l’esplorazione del mare.

Una spedizione di 15 giorni nel Mediterraneo

Per questa esplorazione oceanografica, Yvan Griboval sarà al comando del maxi catamarano Amaal Explorer (l’ex Club Med). Vent’anni fa, l’imbarcazione ha vinto la competizione The Race 2000, la prima gara attorno al mondo in un multiscafo, con equipaggio e senza scalo, il tutto con i colori dello Yacht Club di Monaco.

Percorrendo 1.500 miglia nautiche, circa 2.800 km, l’esplorazione passerà da Porto Cervo, Barcellona e La Seyne-sur-Mer. La spedizione scientifica, che durerà 15 giorni, terminerà giovedì 29 ottobre a Monaco. Tra i partner dell’iniziativa, troviamo, oltre l’Ifremer, l’associazione Biologique Recherche e Amaal, un progetto saudita che mira a proteggere le barriere coralline del Mar Rosso.