Quest’anno, moda e sostenibilità saranno le protagoniste della nona edizione della Monte-Carlo Fashion Week (MCFW). L’evento sarà anche l’occasione per gli aspiranti stilisti di presentare le loro collezioni sostenibili all’interno del Concorso MCFW Sustainable.

Il 14 maggio 2021 sarà una data da ricordare per tutti gli amanti della moda. Per cinque giorni, alcuni dei più grandi nomi del mondo della moda presenteranno le loro collezioni sulle passerelle di Monaco. L’evento punterà ancora una volta i riflettori sul lato fashion del Principato, attirando numerosi spettatori e professionisti.

Per il quinto anno consecutivo, a patrocinare l’evento sarà la Principessa Charlène di Monaco che darà particolare importanza agli abiti etici e sostenibili. L’obiettivo è quello di sensibilizzare il pubblico sull’importanza di proteggere l’ambiente optando per un concetto di moda etica attraverso lo slogan #sustainabletogether.

>> LEGGI ANCHE: Federica Nardini Spinetta (MCFW): “Dovremmo azzerarci e ripensare a come fare moda”

Il concorso MCFW Sustainable

Anche i giovani stilisti avranno l’occasione di mostrare le loro collezioni. Dopo il successo dell’edizione passata, il 15 febbraio è stato lanciato il concorso MCFW Sustainable. Tutti i designer “green” sono invitati a presentare un breve video in cui condividono la loro visione di brand ecologico. Sara Sozzani Maino, responsabile di Vogue Talents, e vicedirettrice di Vogue Italia, è uno dei prestigiosi nomi che compongono la giuria. I risultati del concorso saranno annunciati il 18 maggio prossimo e il vincitore avrà l’opportunità di presentare la sua collezione durante le sfilate ufficiali della MCFW 2021.