Pubblicità »
Pubblicità »
Notizia

Covid-19: Oltre 5.000 dosi Pfizer-BioNtech in arrivo a Monaco

monaco-vaccinazione-covid
Direzione della Comunicazione / Manuel Vitali

Il Governo del Principe ha annunciato l’arrivo imminente, entro la fine del mese, di un numero consistente di dosi del vaccino Pfizer, oltre a quelle di AstraZeneca.

Pubblicità

Mentre la pandemia da Covid-19 continua a far tremare il Principato, dove mercoled├Č 10 marzo sono stati registrati quattordici nuovi casi positivi, Didier Gamerdinger, Ministro degli Affari sociali e della Salute, ha annunciato l’arrivo imminente nel Principato di oltre 5.000 dosi di vaccino Pfizer-BioNTech.

Luned├Č 8 marzo, a Monaco sono gi├á state vaccinate 8.534 persone, di cui 7.359 hanno ricevuto anche la seconda dose. “Al momento, vacciniamo solo con lo Pfizer-BioNTech”, ha ricordato Didier Gamerdinger in occasione di un’intervista pubblicata su Monaco Matin, precisando che “le pubblicazioni indicano un’efficacia del 94%”.

7.200 dosi di AstraZeneca in arrivo alla fine del mese

“Questa settimana, aspettiamo un riapprovviggionamento di oltre 5.000 dosi Pfizer, destinate a 2.500 persone”, ha confermato il Ministro. “Vogliamo garantire il richiamo, ovvero la seconda dose”, ha proseguito, “alcuni Stati somministrano la prima dose e attendono cinque, sei, anche sette settimane per la seconda, ma Pfizer precisa che deve essere somministrata dopo tre settimane”.

Entro la fine del mese di marzo, arriveranno a Monaco anche 7.200 dosi di AstraZeneca. Per quanto riguarda il vaccino russo, lo Sputnik V, il Ministro ha precisato che il Principato sta studiando “tutte le possibilit├á, compreso questo vaccino”. Didier Gamerdinger aggiunge: “Abbiamo considerato anche Moderna, effettuando un pre-ordine di 20.000 dosi”.

Come farsi vaccinare? Contattare il Call center Covid-19 al 92.05.55.00 (8:00-20:00, 7/7 giorni) o compilare questo modulo.