I fatti salienti di questo martedì 9 novembre 2021.

La Carlo app sbarca in Spagna – Giudizio estremamente positivo sull’applicazione Carlo, che verrà esportata in Spagna, più precisamente a Valladolid. Come ha rivelato Kilian Bourcier, City Manager Monaco, su Monaco Info: “Sono stati spesi 13,5 milioni di euro attraverso Carlo dal momento della sua creazione”.

Questo successo ha convinto il Governo a riproporre a fine anno l’iniziativa buoni regalo da spendere tramite la Carlo App. Più di 25 categorie e 320 negozi oltre a nuove funzionalità: l’app è in continua evoluzione per soddisfare le esigenze degli utenti e stimolare il commercio locale.

L’Associazione monegasca sull’acidificazione degli oceani cambia nome – Non chiamatela più AMAO, ma OACIS. L’Associazione monegasca sull’acidificazione degli oceani, supportata dall’Associazione Principe Alberto II di Monaco, è ufficialmente diventata la Ocean Acidification and other ocean Changes – Impacts and Solutions.

Si tratta di una scelta ponderata volta ad ampliare il raggio d’azione dell’associazione, che si occupa di combattere l’acidificazione degli oceani ma anche, più in generale, dei fattori di stress climatico.

Il Ministro di Stato visita la nuova sede della DITN – L’8 novembre scorso, Pierre Dartout, Ministro di Stato, Patrice Cellario e Didier Gamerdinger, Consiglieri del Governo-Ministri, si sono recati in visita alla DITN.

È stata l’occasione di scoprire i nuovi uffici della Delegazione Interministeriale per la Transizione Digitale, che riunisce ormai i suoi tre dipartimenti in uno stesso luogo. Lo scopo della DITN è quello di ospitare tutti i partner e i servizi che puntano alla digitalizzazione del Principato.