Il 27 ottobre scorso si è tenuta una serata di gala per raccogliere fondi a beneficio di giovani affetti da disabilità intellettive o da autismo.

Monaco Disease Power ha scelto lo Yacht Club di Monaco per organizzare la tradizionale cena annuale di beneficienza. La serata, tenutasi alla presenza del principe Alberto II, ha visto la partecipazione di quasi 290 ospiti, molti dei quali indossavano kilt e abiti in tartan. Tra gli invitati: Stéphane Valeri, Presidente del Consiglio Nazionale, Didier Gamerdinger, Consigliere del Governo e Ministro degli affari sociali e della salute, il sindaco Georges Marsan, Caroline Rougaignon, Presidente del Consiglio economico, sociale e ambientale e molti altri membri del governo.

Anche altre personalità hanno accolto l’invito, tra cui il calciatore Wissam Ben Yedder, il pilota di rally Nicolas Ciamin, Elena Cuomo, Presidente della Fondazione Cuomo, Danièle Cottalorda, rappresentante della Croce Rossa monegasca, Elena Sivoldaeva, Sponsor dei giovani dell’associazione e alcuni rappresentanti della Fondazione Boustany e Sancta Devota.

La serata è proseguita tra tombola e asta di beneficienza, accompagnate in sottofondo dal suono delle cornamuse. A fine evento, la somma raccolta dall’associazione ha superato i 230.000 euro.