Nei prossimi due mesi, all’aeroporto di Nizza sarà collaudata una novità: i terminali per il check-in contactless, perfettiper proteggersi ancora di più dal virus.

Da lunedì 6 dicembre, non sarà più necessario fare il check-in toccando quei computerini. L’Aeroporto Nizza Costa Azzurra, infatti, testerà nei prossimi due mesi un sistema di check-in contactless.

Realizzato in collaborazione con l’azienda Easier, questo terminale di nuova generazione consente di scannerizzare un QR code per poter effettuare il check-in direttamente dallo smartphone. Non preoccupatevi per la privacy, la macchinetta crea una connessione Wi-Fi privata che viene eliminata non appena vi allontanate oppure dopo 20 secondi d’inutilizzo.

Le salute dei passeggeri, una priorità per l’aeroporto di Nizza

Questo sistema innovativo dovrebbe consentire di migliorare ancora di più le misure sanitarie in vigore all’aeroporto di Nizza. Un impegno che la struttura ha preso molto seriamente, visto che è anche stata riconosciuta dall’ACI Health Accreditation.

“Siamo convinti che la tutela della salute resterà una delle maggiori sfide del trasporto aereo e vogliamo attuare tutte le misure possibili per far sentire al sicuro viaggiatori, personale di terra o di aria e tutti quelli che lavorano con noi”, ha afferma Franck Goldnadel, Presidente del consiglio di amministrazione degli Aeroporti della Costa Azzurra.

Oltre a lottare attivamente contro la diffusione del Covid, l’aeroporto lavora anche ad alcuni progetti futuristici, come il tanto atteso Urban Blue (la realizzazione di un vertiporto per gli aerei elettrici a decollo verticale).