Manchester United in vendita: Jim Ratcliffe potenziale acquirente

jim-ratcliffe-ineos-sinopec
Jim Ratcliffe / Facebook

Dopo aver tentato di acquistare il Chelsea qualche mese fa, ora il proprietario dell’OGC Nice e residente monegasco avrebbe messo gli occhi su una parte delle azioni del Manchester United.

La famiglia Glazer, proprietaria del club inglese dal 2005, sembrerebbe aperta alla vendita di una parte delle azioni e Jim Ratcliffe, CEO di INEOS, avrebbe manifestato un chiaro interesse a partecipare alle trattative.

Se il club è in vendita, Sir Jim Ratcliffe è sicuramente un potenziale acquirente. Se qualcosa del genere fosse possibile, saremmo interessati a parlarne in vista di una proprietà a lungo termine". Così afferma un portavoce del gruppo inglese in un'intervista rilasciata a The Times.

Jim Ratcliffe, il miliardario che tifa Manchester United

“Non è questione di soldi che sono stati spesi o non spesi”, prosegue, “Jim sta guardando a cosa si può fare ora e, sapendo quanto sia importante il club per la città, ritiene che sia il momento giusto per ripartire”.

Jim Ratcliffe è un tifoso sfegatato dei Red Devils e, all’inizio dell’estate, aveva già cercato di acquistare il club londinese del Chelsea. La situazione con il Manchester United sarebbe diversa, però, perché per il momento sembra essere contemplata solo una partecipazione di minoranza nel capitale del club, che non esclude un eventuale controllo totale a lungo termine.